Blog-  

I backlink non sono tutto

Analizzando la visibilità online di un'azienda concorrente di un cliente (settore: sport estremi) ho visto che questa aveva un posizionamento migliore sui motori di ricerca per una parola chiave strategica.

chain_links_800x530

Il sito dell'azienda concorrente, con una storicità del dominio inferiore al cliente, si posizionava meglio con una pagina che veniva linkata da un solo sito esterno: perché dunque aveva un ranking migliore?
Perché i backlink non sono tutto, vi direi. E perché il contenuto della pagina ha il suo peso, aggiungerei.

Per analizzare i margini di miglioramento della pagina del sito cliente ho guardato:

- meta tag: nella pagina del competitor la parola chiave strategica compariva più a sinistra sia nel title che nella description;
- numero di volte in cui la parola chiave che tematizza la pagina veniva ripetuta all'interno del testo: nella pagina del sito cliente era ripetuta eccessivamente;
- scorrevolezza del testo della pagina: la pagina del sito cliente era poco leggibile, troppo farcita di termini SEO e grassetti. Si era perso un importante punto: bisogna scrivere anche per il lettore, non solo per il motore di ricerca;
- h1 della pagina: nel sito concorrente, l'h1 conteneva la parola chiave, mancante nel sito dell'azienda cliente.

Sono state dunque fatte delle modifiche testuali: a distanza di poco tempo la pagina del sito cliente, che prima compariva oltre la seconda pagina dei risultati di Google, ora è in prima pagina.

Il risultato post modifiche ha confermato come l'ottenimento di visibilità deve considerare anche la forma ed  i contenuti della pagina: in primis forma e contenuti del sito su cui stiamo lavorando, in secondo luogo dei siti esterni che a questo linkano.
Non bisogna dunque infarcire i paragrafi di parole chiave ma trovare il giusto equilibrio tra testo SEO e testo interessante/utile. Si deve anche guardare ai meta tags, all' H1 e ad eventuali altri elementi di pagina da ottimizzare, sempre nell'ottica di trovare il giusto compromesso tra motori di ricerca e utente.

E i testi del vostro sito come sono? E quelli dei vostri concorrenti?

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti possono interessare anche

Può succedere, magari quando rifai il tuo sito web, che tu decida di trasferirlo su un nuovo dominio o anche semplicemente - all'interno dello stesso dominio - di modificarne radicalmente l'architettura informativa. In questi casi la prima domanda che dovresti porti è se gli URL delle pagine subiranno delle modifiche. Perché se è così e la […]

Lo scorso 16 maggio siamo stati invitati ad un evento nel Fullfillment Center di Amazon, a Piacenza, in occasione del quale ci è stata presentata Amazon AMS. Ne hai già sentito parlare? Amazon Marketing Service è la piattaforma pubblicitaria self service di Amazon recentemente rilasciata anche in Italia (è un po' "il Google AdWords di Amazon", […]

Ti è mai capitato di navigare in Internet per organizzare le tue vacanze, trovare un bel posto, copiarti l'URL del browser ed inviarlo ai tuoi amici su WhatsApp? Bene, lo faccio anche io. E anche io come te ho alimentato così il traffico da dark social. Non ti preoccupare, non si tratta di qualcosa di […]

[CRO]
[CRO]
[Servizi]
[Servizi]
[ADV]
[ADV]
[CRO]
[CRO]
[SEO]
[SEO]
[Analytics]
[Analytics]
[SERVIZI]
[SERVIZI]
[Analytics]
[Analytics]
[ADV]
[ADV]
[SEO]
[SEO]