Blog-  

Yet another (corporate) blog… Ma perché?!

Onestamente non mi sono mai piaciuti i post di benvenuto in un blog; tra l'altro non mi sono mai venuti neanche troppo bene: questo e quest'altro ne sono una riprova. :)

Businessman-Working-Laptop_800x530
Però un "via" va dato, così ho pensato di cogliere l'occasione per condividere il perché dell'esistenza di questo blog aziendale.
Divido le motivazioni che ci hanno spinto a creare questo spazio in tre gruppi: search marketing, comunicazione (interna ed esterna), condivisione e trasmissione dei valori di MOCA.

Nel primo insieme ricadono motivazioni più connesse alla visibilità online di MOCA (siamo un brand piccolino che vuole crescere) e quindi anche a dinamiche più tecniche:

- incrementare la long tail dei termini per i quali, potenzialmente, potremmo ricevere accessi dai motori di ricerca estendendo i contenuti pubblicati nelle pagine istituzionali (servizi, esperienze, portfolio clienti, …);
- rafforzare la matrice interna di link in due direzioni:

- incrementare i link di ritorno (anche se facenti parte dello stesso dominio) per le pagine più strategiche (quelle dei servizi);
- creare delle "fondamenta" solide interlinkando tra di loro i post del blog (quelli semanticamente vicini);

- aumentare la frequenza di pubblicazione di nuovi contenuti che piace tanto a Google e contribuisce, insieme a tanti altri fattori, a migliorare la reputazione che il motore di ricerca ha nei confronti del nostro sito (dobbiamo farci volere bene, altrimenti niente visibilità);
- ottenere la possibilità di ricavare dei link provenienti dai social network mediante le attività di condivisione (sharing). (*)

(*) Con una dichiarazione che risale a Dicembre 2010, i motori di ricerca hanno confermato di attribuire un "peso" a questo tipo di link per determinare il grado di visibilità di un sito web

Quindi ci sono delle motivazioni più vicine alla comunicazione, interna ed esterna.
In questo senso il blog ci consente di:

- supportare, in termini di visibilità, i contenuti che ci vedono coinvolti e che sono pubblicati fuori dal nostro sito web (video/interviste su YouTube, presentazioni/slide su Slideshare, …) cogliendo l'occasione, poi, di ricamarci attorno un post (e quindi un nuovo contenuto);
- tenere aggiornati i lettori in relazione alle attività che MOCA svolge anche fuori dall'ufficio, ad esempio, partecipazione ed organizzazione di eventi, StarvingMOCA (*);
- ricavare spunti in relazione ai contenuti più interessanti da considerare all'interno della newsletter aziendale;
- consentire allo staff di MOCA di disquisire attorno agli argomenti che vengono pubblicati nel blog affiancando al confronto interno (vocale) una traccia scritta che possa coinvolgere anche chi non è seduto vicino alle nostre scrivanie.

(*) Di questo ve ne parlerò prossimamente

Infine il motivo che più mi sento vicino: trasferire i valori di MOCA.
Come per le aziende che promuoviamo, naturalmente anche per noi vale la medesima regola: far emergere i valori aggiunti della nostra offerta per distinguerci in questo mercato e dai competitor.
E' per tale ragione che in questo sito, ed in questo blog, ci abbiamo messo la faccia; ognuno la sua.
Vedrete foto dell'azienda, foto vere: dell'ufficio, della macchinetta del caffè, delle riunioni interne che facciamo.
Leggerete le opinioni di ognuno di noi attraverso il nostro modo di esprimerci.
Siamo fermamente convinti che le aziende siano fatte dalle persone e con questo blog ci faremo conoscere, uno alla volta, per quello che siamo.

Buon lavoro a voi.
E benvenuti. :)

Commenti

  1. Mattia scrive:
    Hai espresso alla grande la volontà di far partire questo blog e il suo spirito. Non vedo l'ora di scrivere il primo articolo.
  2. Nicola Bonora scrive:
    Il blog è morto.
  3. Marco Ziero scrive:
    @Nicola è un assist per scatenare la conversazione? :)
  4. Antonio Cabras scrive:
    Avanti tutta! :)
  5. Mattia scrive:
    @nicola non hai letto l'articolo allora :)
  6. Roberto Cobianchi scrive:
    "Gli uffici sono conversazioni" - mi piace. complimenti e buon divertimento.
  7. Walter scrive:
    c'è del "contorto" in tutto questo ma "mi piace" :-)

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti possono interessare anche

Può succedere, magari quando rifai il tuo sito web, che tu decida di trasferirlo su un nuovo dominio o anche semplicemente - all'interno dello stesso dominio - di modificarne radicalmente l'architettura informativa. In questi casi la prima domanda che dovresti porti è se gli URL delle pagine subiranno delle modifiche. Perché se è così e la […]

Lo scorso 16 maggio siamo stati invitati ad un evento nel Fullfillment Center di Amazon, a Piacenza, in occasione del quale ci è stata presentata Amazon AMS. Ne hai già sentito parlare? Amazon Marketing Service è la piattaforma pubblicitaria self service di Amazon recentemente rilasciata anche in Italia (è un po' "il Google AdWords di Amazon", […]

Ti è mai capitato di navigare in Internet per organizzare le tue vacanze, trovare un bel posto, copiarti l'URL del browser ed inviarlo ai tuoi amici su WhatsApp? Bene, lo faccio anche io. E anche io come te ho alimentato così il traffico da dark social. Non ti preoccupare, non si tratta di qualcosa di […]

[CRO]
[CRO]
[Servizi]
[Servizi]
[ADV]
[ADV]
[CRO]
[CRO]
[SEO]
[SEO]
[Analytics]
[Analytics]
[SERVIZI]
[SERVIZI]
[Analytics]
[Analytics]
[ADV]
[ADV]
[SEO]
[SEO]